Venite a trovarci al fuorisalone!

evidenza_ulaola_MM
Li Miller
3 aprile 2013

Il Salone del Mobile è l’appuntamento che tutti aspettano. Milano è stata consacrata la ”capitale del design” e l’avveniristico polo fieristico di Rho-Pero attrae migliaia di visitatori da tutto il mondo. Tuttavia a riempirsi di oggetti di design di qualsivoglia forma e foggia non è solamente la Fiera di Milano, ma l’intera città. Una costellazione di eventi accende la città e non è sufficiente segnalarli, ma si è reso necessario suddividerli in distretti: Brera, Porta Romana, Lambrate, Tortona e via dicendo.

fuorisalone

Da qualche anno si è affermato un altro fenomeno: l’associazione culturale che valorizza e promuove i designer indipendenti e di talento. Così tra le mura della Fabbrica del Vapore – edificio storicamente adibito alla costruzione dei tram – la neo-nata associazione culturale di Milano Makers presenta la mostra Bla Bla – dialogo virtuale, a cura di Alessandro Mendini, con allestimento di Duilio Forte e coordinamento del progetto di Cesare Castelli.

blabla-fabbrica-del-vapore-11

I designer che hanno accettato la sfida e deciso di staccarsi dalle logiche seriali e  di presentarsi in modo autonomo sono più di 200 e tra i tanti spiccano nomi altisonanti del panorama del design.

 

 

Le porte della Fabbrica del Vapore apriranno lunedì 8 aprile, per la giornata inaugurale. La mostra si presenta al pubblico suddivisa in sezioni dove sono i materiali a essere protagonisti. L’importanza restituita alla materia e la centralità dell’abilità manuale riportano le mura di questo antico spazio industriale al loro passato di officina. I titoli delle diverse sezioni sono per questo suggestivi ed evocativi: ArkiZoic Bellum, a cura di Duilio Forte, Mano e terracotta, a cura di Maria Christina Hamel, Terra cruda, a cura di Mina Bardiani, Claudia Mendini e Alessandro Ranavolo, Duetto, a cura di Anna Gili, Recession Design, a cura di Recession Design, Materiaprima, a cura di Alessandro Marelli, Natural Design Exhibition, a cura di Maurizio Corrado, Nuove Resine, a cura di Carmine Deganello con FabLab di Amsterdam e Excessories, a cura di Nuala Goodman

retro

I pezzi presenti in mostra potranno essere visualizzati e acquistati alla pagina ulaola.com/milanomakers. In mostra Ulaola ha organizzato un percorso didascalico, composta da Qr code che introducono alla mostra, alla genesi del pezzo e alla vendita del prodotto. Venite a scoprire di cosa si tratta! I primi 300 avventori riceveranno una spilletta originale dell’evento in omaggio.

Tags:, , , , , , , , , , ,

Comments

comments

I commenti sono chiusi.